OPERATORE INFORMATICO - qualifica triennale gratuita

Le competenze tecnico-professionali dell’Operatore Informatico, pur nel rispetto degli standard di riferimento, sono state articolate in modo da far esercitare gli allievi in una ampia e diversificata gamma di compiti professionali spendibili in molteplici tipologie di studi professionali e di medio/piccole realtà produttive di Roma e provincia.

In particolare il corso è suddiviso in diversi moduli su tre macro-aree:

    • Hardware e Software
    • Netwoking
    • Data Management.

Secondo il report “Previsione dei fabbisogni occupazionali e professionali in Italia e medio termine” (2019-2023) condotta da Unioncamere il settore informatico richiederà un fabbisogno di occupati intorno ai 40 mila unità, ma con le competenze previste per il corso, gli studenti in uscita potranno anche inserirsi in altri settori quali: servizi dei media e comunicazioni, nonché servizi di supporto alle aziende quali gestione dati e supporto informatico.

La digitalizzazione documentale e l’informatizzazione della pubblica amministrazione (e-government), che trova con l’utilizzo del Web lo strumento di scambio efficiente e rapido dei documenti, attraverso procedimenti con sistemi digitali, impone ormai a tutte le realtà produttive di utilizzare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT). Ciò apre notevoli opportunità ai giovani formati con il profilo proposto oltre il settore tipico dell’assistenza tecnica.

L’indagine di follow–up sui percorsi di operatore elettronico (corso molto affine per competenze sviluppate rispetto all’operatore informatico) conclusi lo scorso anno formativo,  realizzato tramite interviste telefoniche e contatti diretti e stabili sia con ex allievi che con le aziende, evidenzia che, in sintonia con le finalità della sperimentazione dei percorsi triennali nell’ambito dell’istruzione e formazione professionale, l’intervento proposto crea una valida alternativa per quei giovani che la scuola non riesce a valorizzare e funziona, al tempo stesso, quale strumento di prevenzione del disagio e della disoccupazione giovanile. 

MODELLO EDUCATIVO

Il modello educativo adottato tende a migliorare non solo l’acquisizione dalle competenze specialistiche, ma propone una prospettiva educativa e culturale ampia. Attraverso la quale si possa formare e rendere consapevole la persona dell’importanza di sviluppare le competenze di base per esercitare una cittadinanza attiva, e al tempo stesso di accrescere la capacità di adattamento e flessibilità ai frequenti mutamenti del mercato del lavoro in cui si andrà ad inserire.

L’adeguamento delle competenze di base agli standard formativi minimi per i percorsi triennali di istruzione e formazione consente agli allievi interessati, attraverso il riconoscimento dei crediti, di reinserirsi nel Sistema Scolastico con maggiore facilità ed efficacia, come previsto dalla normativa vigente. 

DIDATTICA

AreaMaterieI annoII annoIII anno
Area competenze trasversaliAccoglienza2055
Orientamento1515
Accompagnamento20
Educazione fisica403030
Valutazione303025
Area competenze di base e comuniLingua italiana1007570
Lingua inglese907065
Scienze matematiche857560
Scienze della terra302520
Ecologia302515
Tecnica applicata452520
Cultura religiosa202015
Rapporti storico sociali403525
Rapporti economici303025
Sicurezza201010
Area competenze professionaliTecnologia50
Hardware: diagnostica e sostituzione11040
Sistemi Operativi: installazione, configurazione, manutenzione1108080
Networking100110100
Data Management457585
Sicurezza reti2530
Progettazione e siti web4060
ICT50
Stage Orientativo10
Stage Formativo e di Orientamento180210

Il corso di operatore informatico, per quanto concerne la didattica delle competenze di base usufruisce di aule con collegamento Wi-Fi e videoproiettore per agevolare le attività mediali di apprendimento.

Per quanto concerne la parte laboratoriale, vi è un’aula informatica nella quale i ragazzi possono lavorare su PC forniti dalla scuola che possiedono al loro interno diversi sistemi operativi. Un valore aggiunto in questo settore è la partnership con CISCO che fornisce alla scuola strumenti e programmi per la simulazione dei contesti reali. 

AZIENDE PARTNER

Le aziende nel settore che collaborano con noi sono: Althea Italia spa, Atlas Roma di Artem Dopiryak, Clinica Iphone di FAVOLA srls, Computime Store srl, D.L. Microcomputer.com srl, Decos Roma srl, Flaminia Computer Apple Center, H24 srl, Il Mercatino del Cellulare, It.Alia Computers srl, Over spa, Net-Key di D’Astola Perroni Roberto, Smartphone Service di Alfredo Longo. 

 

TITOLO DI STUDIO

L’ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE conseguito al termine dei 3 anni, ai sensi del Decreto legislativo n. 226/05, consente sia di inserirsi nel mondo del lavoro, sia accedere all’apprendistato per il diploma professionale, sia di optare per il completamento di un percorso di istruzione attraverso la frequenza del 4° e 5, fino al conseguimento del Diploma di Stato.

4° ANNO - TECNICO INFORMATICO

AreaUnità didatticheAulaAlternanza/ Apprendistato
Area competenze di baseComunicazione65
Lingua inglese65
Matematica50
Scienze30
Economia d’azienda34
Storia educazione civica30
Area competenze trasversaleAccompagnamento6
Prevenzione rischio e sicurezza16560
Area competenze professionaliCreazione multimediale prodotti20
Reti e Sistemi25
Protocolli e sicurezza dati29
Installazione Hardware Software60

L’offerta formativa nell’area elettrica si estende al 4° anno secondo il sistema duale con il corso di Tecnico Informatico – indirizzo Sistemi, reti e data management.