Le attività di personalizzazione sono realizzate in tutti i percorsi triennali dell’Istituzione Formativa, esse sono finalizzate al contrasto del fenomeno della dispersione formativa e dell’abbondono scolastico e alla promozione della salute e del benessere dei singoli allievi.

I nostri interventi sono basati essenzialmente sul coinvolgimento di tutti gli attori coinvolti: gli allievi, le famiglie, i docenti e le realtà istituzionali del territorio, quando necessario, al fine di prevenire il disagio e di sostenere l’allievo nel percorso educativo e formativo intrapreso.

Gli interventi principali previsti sono:

  • Sportello Ascolto: uno spazio di accoglienza e di ascolto per problematiche o difficoltà (per es.: difficoltà nelle relazioni con i compagni e/o con gli insegnanti, metodi di studio, ottimizzazione del tempo, difficoltà di concentrazione, agitazione legata a interrogazioni, compiti in classe, verifiche, relazione tra ambito familiare e studio, oltre ad ogni altro quesito che il ragazzo vive come problema e che potrebbe ripercuotersi sul percorso di crescita personale e scolastica dello studente);

 

  • Promozione dei percorsi di apprendimento: l’obiettivo è far sì che ogni allievo sviluppi le sue potenzialità, impari a studiare nei modi proficui e sviluppi buone capacità di autonomia, oltre a potenziare l’autoefficacia personale e scolastica e la motivazione;

 

  • Orientamento nello studio: (es.: analisi dei reali interessi del ragazzo; motivazione allo studio; validità della scelta degli studi compiuta, etc.).